Monte BUIO (1402 m.)

Valle Scrivia
Valbrevenna
GE

   ALTRE IMMAGINI

La vetta vista dal sentiero d'accesso


Mappa dell' Itinerario

NELLA FOTO: 

dalla vetta verso il golfo di Genova.

DISLIVELLO: l'escursione si sviluppa con salita continua da 910 m. circa (parcheggio immediatamente a valle di Tonno) ai 1402 m. della vetta, per un totale di 492 m. circa 
ESPOSIZIONE:
prevalentemente sud fino alla linea spartiacque, che si raggiunge poco sotto la vetta; l'ultimo tratto di sentiero si sviluppa su ampia cresta erbosa, orientata verso est o sud-est.
DIFFICOLTA':
E fino in vetta; da discesa sul versante sud si svolge su tracce di sentiero, che terminano su balze rocciose a picco sulla valle Maira.

BREVE DESCRIZIONE
Il monte Buio è una montagna dalle forme arrotondate che chiude verso sud-ovest quell'arco di cime appenniniche che, iniziando dall'Ebro e passando attraverso il Chiappo il Cavalmurone il Legnà e l'Antola, raccoglie le sommità più alte dell'Appennino tra Liguria e Piemonte.
Oltre che sulle or ora ricordate montagne, che s'innalzano all'estremità superiore dell'alessandrina val Borbera, il panorama spazia sul golfo di Genova (è ben visibile il mare) e, nelle giornate più limpide, sull'intero arco alpino piemontese e valdostano, dalle Alpi Liguri al Monte Rosa e anche oltre, fino alle Alpi Centrali.
L'escursione si svolge su evidente sentiero, che sale deciso nel bosco di faggi, ciliegi e altre latifoglie; interessante è anche il piccolo borgo di Tonno, tre le cui case in pietra si aprono piacevoli scorci dal sapore certo montano ma con evidenti sfumature mediterranee.
La vetta appare soltanto dall'ultimo tratto dell'itinerario, facilmente individuabile per la presenza di una grande croce metallica, posta sul punto culminante negli anni '50 dal Gruppo Escursionistico di Busalla, importante località industriale della valle Scrivia.
Per la sua localizzazione, il percorso è consigliato in primavera e autunno: in assenza o in modesta presenza di neve, l'itinerario può essere percorso con soddisfazione anche nelle limpide giornate invernali.

 Claudio Trova, Giuliano Tomasetti & Fulvio Ferrua

torna a IN VETTA !